Home arrow News arrow Opinioni

Opinioni

Torre di Babele: scenario dei pesi paglia

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONOFFOFFOFFOFF / 1
Contributo di La Redazione
sabato, 28 dicembre 2013

La categoria dei pesi paglia ha cambiato buona parte dei suoi campioni rispetto a un anno fa. L’unico iridato del 2012 che si è riconfermato anche nel 2013 è il cinese Xiong Zhao Zhong (22-4-1 con 12 ko), detentore dello scettro WBC, un pugile mediocre ma appoggiato dal governo del suo paese, che grazie al tacito consenso dell’ente gli ha permesso di conquistare e difendere il titolo contro avversari abbordabili. L’unico rivale degno che ha affrontato da campione è stato il filippino Denver Cuello, che riuscì a battere grazie a un verdetto controverso. (Nella foto Xiong Zhong)

 

0 Commenti
Leggi tutto...

W la WBU ! Per Roy Jones e Glen Johnson nuove chance irridate

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONONONONON / 1
Contributo di La Redazione
mercoledì, 18 dicembre 2013

W la WBU! Il prestigioso ente metterà in palio il suo titolo dei cruiser due volte nella stessa settimana :

 
(da boxing.org.com) 

0 Commenti
Leggi tutto...

Il trionfo di Bundu: uno spot per la Boxe italiana

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONONONONON / 5
Scritto da La Redazione
martedì, 17 dicembre 2013

Più di tanti trafiletti in penultima pagina dei quotidiani nazionali, più di tante riunioni con mestieranti che non entusiasmano neanche i 4 gatti indomiti presenti nel palazzetto di turno, più delle World Series (surrogato di pugilato) mandate in onda da Sky Italia, più dei tanti problemi che quotidianamente affliggono chi pratica boxe da professionista (emblematica questa intervista al campione europeo Di Rocco)

Più di tutto questo ha potuto ed è stata la vittoria di Sabato notte di Leonard Bundu che ha difeso  vittoriosamente, calcando l'insidioso Ring londinese, il titolo europeo dei welter per la 5a volta e per la 5a volta consecutiva ha vinto prima della fatidica ultima campanella. Solo pochi grandissimi Campioni del passato sono riusciti in quest'impresa che oggi ci sentiamo in diritto di affermare come un grande Spot per la Boxe, quella vera, quella che in Inghilterra Sky UK trasmette quotidianamente (perchè da noi no, paghiamo di meno? non credo)

 

0 Commenti
Leggi tutto...

Price firma con Sauerland

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONONONOFFOFF / 2
Contributo di La Redazione
martedì, 19 novembre 2013

David Price per rilanciare la propria carriera firmerà un contratto con la Sauerland. Queste le parole del promoter Kalle Sauerland :”Siamo entusiasti di dare il benvenuto a David nella nostra squadra di campioni. Lui è uno dei combattenti più emozionanti della massima categoria. Crediamo fermamente che David Price abbia tutti gli strumenti per diventare campione del mondo dei pesi massimi.  La sua potenza è spaventosa e i suoi numeri straordinari, ma oltre a ciò è un vero e proprio talento della boxe. Con la sua personalità astuta (?) può diventare una delle grandi stelle dello sport britannico -non ci sono dubbi . Lui è genuino è gli appassionati di sport amano i personaggi veri “

 

0 Commenti
Leggi tutto...

La TV italiana ha chiuso con la boxe?

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONONONONOFF / 9
Scritto da L. Murru
giovedì, 14 novembre 2013

  Sport Italia ha chiuso i battenti. Come vi avevamo annunciato dal 1° Novembre la rete che più di tutte ( praticamente l'unica ) aveva creduto nel pugilato in questi anni è stata sostituita da un'altra piattaforma di canali che ancora trasmettono repliche di ogni tipo e non sappiamo se finirà sul satellitare definitivamente o meno. Si tratta di Sport LT 1,2 e 3. Ora in questa sede ci interrogheremo soprattutto sul perché questo fatto risulta l'ennesimo duro colpo per il pugilato italiano.

 

 

 

 

 

 

0 Commenti
Leggi tutto...

Tua ritorna contro Ustinov il 16 novembre

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONONONONON / 1
Contributo di La Redazione
martedì, 29 ottobre 2013

Il 16 novembre il peso massimo samoano David Tua ritornerà dopo 2 anni di assenza dal ring contro il gigante  russo-biellorusso Alexander Ustinov. L’incontro si svolgerà ad Hamilton, Nuova Zelanda. L’ex-contender dei pesi massimi dice di essere in gran forma, ma è difficile credergli : il suo pugilato molto dispendioso, atto ad accorciare le distanze (Tua è alto 178 cm, Ustinov più di 2 metri) e alla costante ricerca del pugno del pugno risolutore, richiede una grande prestanza fisica, che lui non possiede più, complice una carriera logorante e l’incessante scorrere del tempo (ha infatti 40 anni). Nel suo ultimo incontro (8/2011), perso ai punti contro il mediocre Monte Barret, è apparso l’ombra del guerriero che sfidò Lewis per il vero mondiale dei massimi. Non c’è dubbio che il miglior Tua avrebbe distrutto Ustinov, ma sembra difficile che possa farlo con 40 primavere sulle sue possenti spalle.

0 Commenti
Leggi tutto...

Sottoclou di Mosca e Panoramica dei Cruiser

PDF Email
Valutazione dell'utente: ONONONONON / 2
Scritto da La Redazione
mercoledì, 02 ottobre 2013

In questo sabato pugilistico tutti i riflettori saranno puntati su Mosca e l'attesa sfida per la Supremazia dei Pesi Massimi tra Wladimir Klitschko e Alexander "Sasha" Povetkin.

Interessante il sottoclou che ci da uno spunto per analizzare la situazione momentanea dei Pesi Cruiser e fare così una Panoramica sulle prossime sfide e Cinture:
                                                                     
                                                                 SottoClou
Nel sottoclou di Mosca ci sarà il ritorno sul Ring del russo Rakhim Chakhkiev (16-1-1; Ko12) nell'occasione affronterà il 36enne rumeno ma residente a Rimini (Italia) Giulian Ilie. (20-6-2; Ko6) Il russo (medaglia d'oro a Pechino 2008) è arrivato, a parere di chi scrive, troppo presto e con poca esperienza da professionista alla sfida titolata perciò se saprà riprendersi mentalmente da quella sconfitta potrà tranquillamente diventare Campione di 1 dei 4 Titoli di Sigla in futuro, ha tutti i mezzi per riuscirci.


Sicuramente da seguire è il polacco Mateusz Masternak (Foto Sotto)(30-0; Ko22): è forte, fa male dalle mani dannatamente pesanti e particolare di non poco conto è supportato a dovere da manager e Tv; c'è un progetto su di lui per portarlo in tempi brevi al Titolo. 
Nell'occasione affronta in difesa volontaria europea Grigory Drodz (n.8 WBC n.10 WBA n.14 WBO) pugile discreto che dovrebbe garantirgli la vittoria e così facendo la qualifica di nuovo sfidante ufficiale WBO.

0 Commenti
Leggi tutto...
<< Inizia < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>
Risultati 57 - 63 su 79

Menu Principale

Home Ricerca Entrata WEB TV

Accesso Utente





Non hai ancora un Profilo? Crea Profilo

Syndicate

RSS 0.91
RSS 1.0
RSS 2.0
ATOM 0.3
OPML

 

domenica, 26 marzo 2017

News in evidenza

Valid XHTML 1.0 Transitional!CSS Valido!