Home arrow Allenamenti arrow Gli Infortuni nella Boxe: 4 - Il Polso

Gli Infortuni nella Boxe: 4 - Il Polso

Valutazione dell'utente: ONONONONON / 4
Peggiore Il migliore 
Scritto da La Redazione
martedì, 22 aprile 2014

Siamo giunti alla 4a parte di una serie di articoli specializzati che abbiamo chiamato "I Consigli del Fisioterapista". Una rubrica nata per esaudire le tante richieste dei nostri lettori al fine di trattare i maggiori e frequenti infortuni che possono capitare a chi pratica Pugilato, con relativi consigli competenti per quanto riguarda la riabilitazione post-infortunio. 



           Lesione della Fibrocartilagine triangolare del Polso


Il complesso fibrocartilagineo triangolare (CFCT) è un'insieme di numerose strutture, la cui principale é la fibrocartilagine triangolare, o disco maniacale, una struttura che agisce da cuscinetto tra la superficie articolare distale dell'ulna e la fila prossimale del carpo. 


 


Senza entrare troppo nel dettaglio, questa struttura è molto importante perché ha la funzione di attutire gli urti, ma al contempo ha scarse capacità di guarire dalle lacerazioni. A causare una lesione della CFCT può essere un colpo particolarmente violento o traumi ripetuti. In caso di lesione si ha dolore al lato ulnare del polso, scrosci e spesso crepitii nella rotazione dell'avambraccio, nella presa e nella deviazione ulnare nel polso. La certezza è data solo da una risonanza magnetica.

COME INTERVENIRE?
Il trattamento dipende dal tipo e dalla gravità della lesione e può variare da un periodo di immobilizzazione con tutore all'intervento chirurgico. La fisioterapia è importante per ridurre l'infiammazione grazie alla terapia fisica e per preservare l'articolarità del polso.


IL CONSIGLIO DEL FISIOTERAPISTA 
Il CFCT é una struttura poco incline alla guarigione, per questo NON bisogna assolutamente trascurare i sintomi sopra elencati, sollecitare la struttura danneggiata porterà ad un aggravamento del danno con una notevole dilatazione dei tempi di recupero. Gli accorgimenti per prevenire tale condizione sono gli stessi spiegati nella prevenzione della frattura del quinto metacarpo. 



Articolo a Cura del 
Dott. Mauro D'Alessandro, Fisioterapista


(Collaboratore di BoxeNews e Istruttore di K1 nel barese nonchè fisioterapista ufficiale di molti lottatori e atleti da cui ha tratto l'esperienza per illustrare a tutti i nostri lettori con grandissima cognizione di causa i traumi ai quali si va incontro durante la pratica di questi sport da combattimento) 

_

< Precedente Successivo >

0 Commenti

Non vi sono commenti. Sii il primo a commentare questo articolo!

Inserisci un commento
Non verrà pubblicata

Notificami via e-mail le risposte
Ortografia Ortografia

Menu Principale

Home Ricerca Entrata WEB TV

Accesso Utente





Non hai ancora un Profilo? Crea Profilo

 

domenica, 23 aprile 2017
Valid XHTML 1.0 Transitional!CSS Valido!