Home arrow News arrow Opinioni arrow Cotto come Bowe: quando si rifiuta di affrontare lo sfidante WBC

Cotto come Bowe: quando si rifiuta di affrontare lo sfidante WBC

Valutazione dell'utente: ONONONONON / 7
Peggiore Il migliore 
Scritto da Antonello De Felice
sabato, 21 novembre 2015


In questi giorni ha tenuto banco la decisione della WBC di revocare il titolo al campione mondiale dei pesi medi "Junito" Cotto per essersi rifiutato di affrontare il challenger ufficiale WBC Golovkin. Si è anche scoperto che, secondo gli accordi presi tra le parti, Cotto avrebbe dovuto pagare a GGG 800mila dollari per avere il tempo di fare prima una difesa volontaria (il mega-fight con Saul "Canelo" Alvarez che si svolgerà sabato notte) e pagare alla WBC 300mila dollari come imposta per l'incontro. "Non ho bisogno di cinture! Ne posseggo già abbastanza a casa mia e con 1,1 milione di dollari posso comprarmi tutte le cinture che voglio e posso essere campione di ciò che voglio a casa mia." - la risposta di Cotto.

 

 

Il parallelo forse più famoso, andando a ritroso nel tempo, è quello con Riddick Bowe che nel novembre del 1992 diventava campione mondiale WBC, WBA e IBF dopo aver sconfitto ai punti Evander Holyfield. A fine ottobre del '92 il futuro campione mondiale della categoria regina Lennox Lewis annientava in appena 2 round e 3 atterramenti di puro piacere dei pesi massimi Razor Ruddock diventando così lo sfidante ufficiale WBC. (In VIDEO)

Nel dicembre del '92 dopo che Bowe (come Cotto oggi) rifiutava categoricamente di affrontare il mandatario obbligatorio WBC, veniva privato del titolo dall'ente mondiale che incoronava d'ufficio Lennox Lewis nuovo campione WBC dei pesi massimi. Bowe rifiutó sempre, durante tutta la sua carriera pugilistica, di affrontare Lewis che, nella finale olimpica di Seul '88, lo sconfisse prima del limite costandogli la perdita dell'oro olimpico, segno che quella cocente sconfitta subita per mano di Lewis non sarebbe mai stata dimenticata da Bowe.

 

_

< Precedente Successivo >

0 Commenti

Non vi sono commenti. Sii il primo a commentare questo articolo!

Inserisci un commento
Non verrà pubblicata

Notificami via e-mail le risposte
Ortografia Ortografia

Menu Principale

Home Ricerca Entrata WEB TV

Accesso Utente





Non hai ancora un Profilo? Crea Profilo

Syndicate

RSS 0.91
RSS 1.0
RSS 2.0
ATOM 0.3
OPML

 

domenica, 21 gennaio 2018

News in evidenza

Valid XHTML 1.0 Transitional!CSS Valido!