Home arrow Pesi Massimi arrow Triplice sfida tra pesi massimi in questo week-end!

Triplice sfida tra pesi massimi in questo week-end!

Valutazione dell'utente: ONONONONON / 1
Peggiore Il migliore 
Scritto da Mario Salomone
venerdì, 22 gennaio 2016

Tra oggi e domani verrano disputati ben tre match di discreto interesse per la categoria regina. Dal momento che non ci sono in palio titoli particolarmente rilevanti abbiamo deciso di unire in un unico pezzo le tre presentazioni.

 

Jarrell Miller vs Donovan Dennis

 

Questa notte si troveranno di fronte, presso il Casino Del Sol di Tucson (Arizona), negli Stati Uniti, il mastodontico ed imbattuto prospect Jarrell "Big Baby" Miller (15-0-1, 13 KO) e il picchiatore mancino dalla mascella fragile Donovan Dennis (12-2-0, 10 KO). Miller non ha fin qui sbagliato un colpo con l'unico pareggio scaturito da un match sulle quattro riprese a inizio carriera in cui subì ben due punti di penalizzazione per spinte. Il suo successo piu rilevante è stato quello giunto in occasione dell'ultima sfida in cui ha spazzato via in tre riprese l'uzbeko Muralimov. Miller possiede una stazza clamorosa (ben 127 chili nell'ultimo match) e una potenza ragguardevole benché appaia lento e tecnicamente assai limitato. Al contrario la velocità non manca al suo rivale che però si è dimostrato sino ad ora piuttosto fragile pagando questo limite già in due circostanze con due rovinosi KO. In questo match dovrà tentare di girare alla larga da Miller abbinando ad un incessante mobilità rapide combinazioni a due mani. Personalmente dubito che Dennis riesca ad attuare questa tattica per dieci riprese senza distrazioni o cali e mi aspetto quindi una nuova vittoria prima del limite per Miller.


Joseph Parker vs Jason Bergman

 

Dopo la fin troppo facile vittoria ottenuta a dicembre contro il modesto Daniel Martz torna sul ring a tempo di record l'interessantissimo prospect neozelandese Joseph Parker (17-0-0, 15 KO) che sabato se la vedrà con l'esperto Jason "Ironman" Bergman (25-11-2, 16 KO) presso il Faleata Sports Complex di Apia, a Samoa. Bergman non sembra possedere le doti necessarie per poter impensierire il più quotato rivale avendo fin qui disputato una carriera priva di successi memorabili le cui uniche vittorie "a sorpresa" sono giunte contro pugili poi rivelatisi sonori bluff. Parker al contrario è lanciatissimo verso sfide di ben altro richiamo e sta mettendo in mostra match dopo match doti tecniche e fisiche di prim'ordine che potrebbero proiettarlo in breve tempo verso l'opportunità mondiale. Salvo colpi di scena pazzeschi il neozelandese dovrebbe aggiudicarsi la contesa per KO senza particolari affanni.

 

Dominic Breazeale vs Amir Mansour

 

Il piu' incerto dei tre match tra pesi massimi che ci attendono dovrebbe essere quello che vedrà opposti domani notte, presso lo Staples Center di Los Angeles (California), negli Stati Uniti, l'ex olimpionico Dominic "Trouble" Breazeale (16-0-0, 14 KO) e il coriaceo Amir "Lavern Moorer" Mansour (22-1-1, 16 KO) sulla distanza delle dieci riprese. Pur essendo imbattuto e con una percentuale molto alta di KO, Breazeale non ha fin qui convinto gli addetti ai lavori per via di una difesa spesso quasi inesistente che lo espone perennemente ai colpi del rivale di turno e che fino ad oggi non ha mai pagato a caro prezzo unicamente per l'inconsistenza degli avversari affrontati. Per la prima volta si troverà di fronte un pugile dotato di mascella solida e potenza ragguardevole e ciò potrebbe costituire un rischio enorme qualora l'atteggiamento sia lo stesso delle ultime uscite. Occorre ammettere che l'età non più verde di Mansour, già 43enne, unita ai suoi ben noti limiti in termini di velocita, potrebbe agevolare il compito di Trouble. Sarà comunque interessante vedere se l'ex olimpionico deciderà di snaturare la sua boxe adottando un approccio più guardingo e prudente o se accetterà la battaglia a viso aperto con tutti i rischi che ne conseguirebbero.

 

Speriamo che almeno una delle tre sfide in programma ci regali un gradevole spettacolo o quantomeno un KO degno di nota.


Foto tratte da:
sherdog.com
fightnews.ru
thesweetscience.com 

_

< Precedente Successivo >

0 Commenti

Non vi sono commenti. Sii il primo a commentare questo articolo!

Inserisci un commento
Non verrà pubblicata

Notificami via e-mail le risposte
Ortografia Ortografia

Menu Principale

Home Ricerca Entrata WEB TV

Accesso Utente





Non hai ancora un Profilo? Crea Profilo

 

venerdì, 24 febbraio 2017
Valid XHTML 1.0 Transitional!CSS Valido!