Home arrow News arrow De Carolis cede a Zeuge dopo un match da urlo

De Carolis cede a Zeuge dopo un match da urlo

Valutazione dell'utente: ONONONONON / 1
Peggiore Il migliore 
Scritto da Rocco Elia
domenica, 06 novembre 2016

Si è appena disputato in Germania l'attesa sfida fra Giovanni De Carolis (24-7-1, 12 KO) e Tyron Zeuge (19-0-1, 11 KO) valida per il titolo mondiale WBA  «regular» dei pesi Super Medi. Il match si è concluso con un TKO  al dodicesimo round in favore del pugile tedesco.

 

I due pugili ricordiamo,  si erano affrontati a luglio, in un match valevole per lo stesso titolo (detenuto da De Carolis) e finito con un pareggio abbastanza contestato, dal momento che a prevalere era stato il nostro portacolori.

 

Il match è entrato presto nel vivo, e i due hanno praticamente saltato la fase di studio, partendo molto forte e dando vita ad un inizio di incontro piacevole.

Nelle prime due riprese c'è stato infatti molto movimento e molti scambi, con il tedesco che ha da subito puntato su una maggiore velocità e quantità di colpi, contro il nostro, più preciso e potente.

 

Nella terza ripresa De Carolis ha cominciato a trovare la misura a lui più congeniale, ovvero la corta distanza, lavorando bene al corpo e piazzando ganci di ottima fattura.

Il tedesco non si è tirato dietro continuando a tenere botta nella quarta ripresa, accettando battaglia e dando vita ad un match tutto sulla corta distanza, pagando comunque un certo dazio in potenza al nostro portacolori.

Il match è rimasto comunque sul filo dell'equilibrio, e la quinta ripresa è stata molto combattuta e leggermente favorevole e Zeuge.

 

De Carolis ha ribattuto con una grandissima sesta ripresa cominciandola bene e finendola meglio, scuotendo in più occasioni il tedesco con colpi dalla corta misura molto precisi e potenti.

 

Anche il settimo round è stato  di grande intensità, con Zeuge costretto dai movimenti di De Carolis ad andare molto a vuoto, Giovanni non è riuscito però a schivare un gran colpo all'incirca al secondo minuto.

 

Con l'andare delle riprese, Zeuge ha cominciato a venire fuori, seppur con molta imprecisione, ma andando comunque spesso a segno. Il nostro pugile dalla sua ha dimostrato di essere un grande incassatore, senza mai mollare e rendendosi spesso pericolosissimo, con colpi obiettivamente migliori di quelli del rivale ma in quantità ridotta.

 

Nono round da urlo con pochi attimi di pausa e scambi continui, in cui i due pugili hanno dato vita ad una lotta senza quartiere, entrambi spesso a segno. Anche i questa Zeuge è riuscito a fare più scena, piazzando rapide combinazioni.

 

I due combattenti hanno tirato il fiato nella decima, preservando le energie per i «championship rounds»: in questi ultimi due round i due sono apparsi visivamente stanchi, in virtù di quanto dato nel resto del match, ma soprattutto nella dodicesima il tedesco ha dato la netta impressione di essere più fresco, continuando seppur esausto a martellare il nostro pugile fino a metterlo al tappeto. Giovanni si è battuto come un leone, cercando di arrivare in piedi al suono dell'ultima campana, senza purtroppo riuscirci, investito dalla furia del tedesco.

 

È stato un match davvero divertente, con entrambi i combattenti che  hanno dato veramente tutto, mettendo sul ring non solo molto qualità ma anche molto cuore.

Peccato per De Carolis, forse un po' sorpreso dalla tattica molto aggressiva del tedesco, che in pochi avrebbero potuto credere capace di reggere uno scontro fisico tutto sulla corta distanza, contro un pugile fisicamente meglio attrezzato come l'italiano.

Onore ad entrambi che hanno dato spettacolo e combattuto sino all'ultima goccia di energia.

Speriamo adesso che la carriera di De Carolis possa riprendere con match di prestigio, che anche stasera nonostante la sconfitta, ha dimostrato di meritare.


Foto tratte da:
it.geosnews.com
prignitzer.de

_

< Precedente Successivo >

0 Commenti

Non vi sono commenti. Sii il primo a commentare questo articolo!

Inserisci un commento
Non verrà pubblicata

Notificami via e-mail le risposte
Ortografia Ortografia

Menu Principale

Home Ricerca Entrata WEB TV

Accesso Utente





Non hai ancora un Profilo? Crea Profilo

Syndicate

RSS 0.91
RSS 1.0
RSS 2.0
ATOM 0.3
OPML

 

giovedì, 23 febbraio 2017

News in evidenza

Valid XHTML 1.0 Transitional!CSS Valido!