Home arrow News arrow Boxe internazionale arrow Mikey Garcia distrugge in sole tre riprese Zlaticanin

Mikey Garcia distrugge in sole tre riprese Zlaticanin

Valutazione dell'utente: ONONONONON / 1
Peggiore Il migliore 
Scritto da Rocco Elia
domenica, 29 gennaio 2017



Si è disputato nella notte presso l MGM Grand di Las Vegas il match con in palio il titolo WBC dei pesi leggeri detenuto da Dejan Zlaticanin (22-1-0, 15 KO) che ha affrontato Mikey Garcia (36-0-0-30 KO). Il match si è chiuso alla terza ripresa in favore dello sfidante Garcia che ha chiuso l’incontro con uno spettacolare KO .

 

L’incontro si è deciso come detto prima in tre sole riprese, in cui Mikey Garcia ha letteralmente dominato il match.

 

Sin dall’inizio Garcia ha dimostrato di essere il pugile con più classe e qualità sul quadrato, sfruttando al meglio il suo allungo ed il suo footwork per tenere alla larga l’aggressivo rivale, spesso pizzicato dal jab del nuovo Campione.


 

La sola aggressività di Zlaticanin questa volta non è bastata: il montenegrino non è riuscito a piazzare alcun colpo degno di nota, contro un avversario che lo ha praticamente portato a scuola di pugilato e punito pesantemente nella terza ripresa. Il KO è stato uno dei più spettacolari tra quelli visti negli ultimi tempi: un montante destro mostruoso portato in fase di arretramento, che ha reso praticamente groggy il rivale, per poi concludere l’opera con uno spostamento laterale che gli ha permesso di scagliare il gancio destro fatale al montenegrino, finito irrimediabilmente al tappeto.

 

Mikey Garcia dopo un lungo periodo di inattività, causata da problemi contrattuali, è rientrato finalmente alla ribalta, prendendosi un titolo ed un posto di diritto nelle classifiche top p4p, distruggendo un avversario tosto e molto pericoloso. Ci auguriamo adesso altri match di qualità e magari di riunificazione, ad esempio contro il vincente tra Crolla e Linares o ancora meglio con il fenomeno ucraino Lomachenko nel caso quest’ultimo decidesse di salire di categoria.

 

Zlaticanin non esce troppo ridimensionato nonostante il duro KO subito, in virtù della gran classe del rivale. Ci aspettiamo dunque da lui ancora grandi match, e crediamo che rimanga un avversario ostico per tutti i pugili al vertice della categoria.  


foto di boxrec.com e BoxingScene.com 

_

Successivo >

Menu Principale

Home Ricerca Entrata WEB TV

Accesso Utente





Non hai ancora un Profilo? Crea Profilo

Syndicate

RSS 0.91
RSS 1.0
RSS 2.0
ATOM 0.3
OPML

 

mercoledì, 26 luglio 2017

News in evidenza

Valid XHTML 1.0 Transitional!CSS Valido!